Il 2020 non è stato un anno glorioso, anzi, credo siamo tutti d’accordo che sarebbe meglio dimenticarlo. È stata dura per tanti aspetti. Molti di noi si sono trovati soli, chiusi in casa, a mangiare per noia, a invertire il giorno con la notte, a finire una serie tv in una nottata e soprattutto a lasciare perdere qualsiasi attività produttiva. Ci siamo ritrovati a vivere una realtà completamente diversa poiché la vita frenetica di ogni giorno è stata messa in pausa. Ma, guardando il lato positivo della faccenda, l’isolamento di questi mesi si è dimostrato un’opportunità per fare il punto della situazione su diversi aspetti della nostra vita.

Nel silenzio di una casa vuota è facile per i pensieri guadagnare terreno e ciò potrebbe portarci ad analizzare le esperienze passate, a guardarci indietro e a valutare le nostre scelte. È in questo momento di stallo che bisogna fare i conti con la nostra coscienza, con le incertezze che spesso e volentieri ignoriamo per paura di affrontarle. “Workout” il nuovo brano di Onnie, parla di ciò che abbiamo vissuto durante questo isolamento forzato, quando neanche la televisione accesa riusciva a fare più rumore dei pensieri. L’artista ci trasmette, attraverso questo energico brano, come sia stato difficile fare i conti con “la vera me” riflessa nello specchio. Ci spiega perfettamente, con parole semplici ma cariche di significato, l’importanza di lasciare andare cose e persone che offuscano ciò che siamo veramente, che portano a perdere la nostra vera identità e l’amore per noi stessi. Oltre al workout fisico per smaltire calorie e sensi di colpa, Onnie propone un workout mentale per cercare di migliorarci, e se necessario ripartire da zero.  

Il sound ha un carattere esplosivo che fa subito venir voglia di ballare ad un volume esagerato. La proposta elettronica e pop/dance di Onnie si dimostra coinvolgente ed estremamente contemporanea. La voce della cantautrice è particolare, accattivante, a tratti provocante e rappresenta a pieno ciò che manca nella scena musicale italiana.

Questo brano oltre che intenso ed estremamente energico, è pronto a farci saltare come matti, ma ci sprona anche a riflettere sull’importanza del nostro benessere. Volersi bene non è un atto di egoismo, anzi, è un atto di coraggio, quindi “cinque, sei, sette, otto…workout!”.

Chi è Onnie?

Giulia Bellanzoni in arte “Onnie“, classe 1993. Si interfaccia come cantautrice al mondo della musica pop/dance elettronica dopo un percorso come Performer di Musical. È ad oggi cantante, attrice e ballerina. Il nome Onnie è l’anagramma del nome della nonna materna “Ionne”, una figura fondamentale nella vita dell’artista. “Resto qui”, suo primo inedito, tocca i 150.000 streaming su Spotify. Successivamente è uscita con “BLA BLA BLA” che ad oggi tocca i 300.000 streaming, numeri in continua crescita. I brani sono seguiti discograficamente da Visory Records con edizione ThaurusThaurus publishing srls, Visory Records e produzione musicale di Andrea Roma e Devote.

di Matilde Pollicita

Nessun commento

Lascia un commento

Your email address will not be published.