Se avete appena perso il vostro amore e vi trovate in procinto di affogare la vostra disperazione nell’alcol, amici in verità io vi dico: fatelo con stile, fatelo ascoltando “Montenegro” di “pericolo animali da pascolo”. Montenegro è il terzo singolo del giovane ed emergente PADP, al secolo Giovanni Deligios, che dopo Firenze e Mezzanotteuno torna sulla scena con il suo inconfondibile sound. La sua è una retorica pessimistica, un pessimismo un po’ leopardiano, un po’ da poeta maledetto, avvilito da una vita che si ritorce contro e deciso a risolvere tutto con un bicchiere di montenegro. Pericolo animali da pascolo però a differenza degli eroi romantici del passato non si è ancora rassegnato e nelle sue canzoni spera che un giorno forse riuscirà a cambiare le cose, come dice lui riuscirà a lavorare su stesso. Cosa più importante le sue canzoni credono ancora nell’amore, quello vero, quello che ti fa perdere la testa e fa fare cose stupide, scoprendo le piccole gioie della vita.

Montenegro è una canzone con un ritmo ammaliante capace di trasportare chi l’ascolta; il suo mood e il suo ritmo richiamano una sensazione malinconica dal sapore agrodolce, inoltre lo stile molto vicino all’indie, misto all’ITpop, inseriscono perfettamente la traccia nel panorama del momento; sicuramente un brano che segue una corrente musicale che sta cominciando a diffondersi sempre di più.

Dopo 3 soli singoli pericolo animali da pascolo ha già richiamato intorno a sé una discreta attenzione nella scena della musica emergente, ritagliandosi forse uno spazio tutto suo, a darne la conferma potrà essere solo lui con i prossimi lavori, magari un EP o un disco, a svelarlo sarà solo il futuro; come disse una volta un’arrembante Rino Gaetano chi vivrà vedrà.

Insomma siamo davvero curiosi di vedere cosa, pericolo animali da pascolo, ha in progetto per il futuro e cosa ancora più importante se sarà l’eroe romantico del domani.

Nessun commento

Lascia un commento

Your email address will not be published.