La musica è contaminazione, questo è risaputo. Ma cosa vuol dire veramente contaminazione? Alcuni dicono che voglia dire lasciarsi influenzare da altri stili, io preferisco dire lasciarsi catturare da un pensiero diverso. Perché è solo quando ti appassioni a qualcosa che riesci davvero a comprenderla, e forse anche a farla tua. Per un musicista questa è forse una tappa imprescindibile e necessaria nel suo percorso artistico: riuscire a farsi contaminare da altri stili ed esprimerli poi in modo del tutto personale.

E’ questo che ho capito quando ho ascoltato “Non voglio più vederti”, il nuovo singolo di Pascal, giovane rapper classe 99. “Non voglio più vederti” è una traccia dal “flow rap” che però cela al suo interno una matrice club-latina con sonorità che in alcuni punti sono forse vicine addirittura alla musica indie, ed è proprio questa contaminazione a rendere la traccia unica nel suo genere.

Pascal, insieme al suo producer Antrim, formano un duo collaudato e coeso chiamato Basilia e hanno trovato un linguaggio ed un sound tutto loro che gli ritaglia un posto riservato nel panorama musicale. I loro testi a differenza di molti altri rapper non sono arrabbiati o aggressivi ma portano una forte componente distensiva, arrivando a trattare temi di tutti i giorni.

In “Un Secolo” Pascal e Antrim affrontano la fine di una relazione importante, la stessa traccia sembra essere un nuovo punto di partenza del rapper che grazie proprio alla scrittura del pezzo riesce a superare il momento difficile. In “Passo” invece, l’ultima canzone dell’Ep, Pascal ritrova invece una ritmica più vicina al rap “arrabbiato” soprattutto nell’intro del pezzo rivelando un rap duro, incastrato e coinvolgente che fa da forte contrasto con un ritornello più lento, quasi ad individuare un confronto fra due personalità, marcato proprio dalla differenza melodica.

Insomma il rap di Pascal fa parte di una new wave fatta di sogni a forme di parole, una musica contaminata e nuova che pian piano sta conquistando il pubblico, a dimostrarlo gli oltre 50000 del suo Ep “Un Secolo” in appena 2 mesi.

BASILIA

Pascal è un rapper/cantautore nato ad Agrigento nel 1999. Antrim è un producer nato a Catania nel 1998.  I due iniziano a collaborare nel 2018 fondando il collettivo “Basilia”, pubblicano vari singoli, poi raccolti in un unico EP chiamato “Un Secolo”, uscito nel Febbraio del 2020. L’EP riscuote un buon interesse da parte del pubblico, arrivando a totalizzare quasi 50.000 ascolti totali, tutto in via indipendente. Il 10 aprile i due pubblicano il nuovo singolo” Non Voglio Più Vederti”, canzone di matrice club – latina, ma sempre molto chill e ricercata. Basilia è un vero e proprio team di lavoro, quest’ultima cura tutti gli aspetti che riguardano promozione e produzione di ogni singolo progetto. I due cercano di portare un suono ibrido, mischiando i migliori riferimenti di musica R&B, Rap e indie, grazie anche agli interventi versatili del chitarrista, anche lui membro del collettivo, Leonard. Attualmente il Team è in fase di lavoro, con l’obiettivo di confermare il sound vario e alternativo che li ha contraddistinti.

di Giovanni Sgarlata

Nessun commento

Lascia un commento

Your email address will not be published.